Affidabilità collaudata nel tempo

Tutti i componenti dei compressori sono stati selezionati scrupolosamente. La progettazione si basa su una tecnologia avanzata e la produzione è soggetta a procedure rigorose di qualificazione e test. Il controllore intelligente Airlogic assicura un monitoraggio flessibile e il sistema di filtrazione è stato progettato per garantire una lunga durata.

Alte prestazioni

L'elemento compressore contiene due rotori dal profilo asimmetrico montati su cuscinetti di qualità superiore ed è collegato al motore elettrico tramite trasmissione a ingranaggi per la massima efficienza e affidabilità nel tempo. La ventilazione è efficiente in quanto assicurata con turbine a velocità regolabile e il raffreddamento è garantito grazie a radiatori in alluminio sovradimensionati.

Design che semplifica la manutenzione

Le ampie porte della cappottatura si aprono a 180° e i pannelli possono essere rimossi facilmente. In condizione di apertura, i compressori offrono un facile accesso a tutte le parti operative e ai materiali di consumo senza l'uso di utensili speciali. Un chiaro programma di manutenzione è reso disponibile dall'Airlogic. Ulteriori informazioni sui filtri e separatori originali...

Facile da installare e da utilizzare

Tutti i compressori presentano un basso livello di rumore per adattarsi alla maggior parte degli ambienti operativi. Il compressore non necessita di speciali fondazioni per il posizionamento. Tutti i collegamenti sono accessibili dallo stesso lato per facilitare l'installazione. Anche l'espulsione dell'aria calda è facilmente convogliabile dal tetto.

Inverter di frequenza (IVR)

Un compressore di carico/scarico offre una portata d'aria non costante. Nel caso in cui si raggiunga la pressione impostata, il compressore passa alla modalità di scarico (controllo della valvola di ingresso). Il compressore riavvia il ciclo operativo regolare non appena il valore di pressione scende al di sotto di un livello di pressione minima predefinito.

Un compressore con inverter di frequenza presenta, tuttavia, un ciclo operativo con picchi inferiori e un'erogazione dell'aria costante. Grazie alla presenza di un inverter di frequenza, il compressore non passa mai tra modalità di carico e modalità di scarico, poiché il numero di rotazioni si adatta al consumo energetico. Questo fa sì che il compressore trasferisca tutta l'energia consumata nel processo per comprimere aria, ottimizzando i costi. Il DRF può essere dotato di un convertitore di frequenza IVR altamente efficiente a bassa distorsione armonica incorporato in un alloggiamento ben ventilato. In caso di consumi energetici altamente fluttuanti è possibile ottenere un risparmio di oltre il 30% rispetto a un compressore equivalente a velocità fissa!