Perché optare per un compressore d'aria nel comparto produttivo industriale

La ragione alla base dell'utilizzo dell'aria compressa nella produzione industriale è molto semplice: questa, infatti, è in grado di alimentare una vasta quantità di macchine diverse tra loro, come, per esempio, strumenti di precisione e misurazione e collettori di polvere.

Produrre l’aria compressa è molto semplice e il sistema più comune riguarda il meccanismo rotativo. Inizialmente l’aria viene pulita dall’umidità e dalla polvere, poi viene compressa e, infine, viene distruibuita alle macchine attraverso un apposito sistema di tubazioni.

Vantaggi di utilizzare l'aria compressa nell'automazione

L'aria compressa ha dei risvolti molto pratici e, pertanto, trova applicazione nei settori più disparat tra loro. Alcuni esempi sono l'industria farmaceutica, automotive e l'industria pesante. I principali vantaggi legati all'utilizzo dell'aria compressa sono: 

  • La sicurezza per le persone e l’ambiente. . L'aria compressa tende ad essere più pulita e, pertanto, non si rischiano reazioni con altre sostanze chimiche.
  • L’utilizzo continuativo dell’intero impianto. Chi utilizza gli strumenti ad aria compressa corre molti meno rischi rispetto a chi usa strumenti elettronici. Infatti, l’aria compressa garantisce una maggiore sicurezza agli operatori e ha una durata di utilizzo molto più elevata.
  • L’immediata disponibilità di aria compressa. Un sistema di tubazioni per aria compressa ben dislocato in tutta la produzione, fornisce aria compressa ai vari macchinari in modo immediato e in qualsiasi momento.
  • L’elevata affidabilità dell’impianto dell’aria compressa. All’interno dell’impianto dell’aria compressa si possono trovare pochissime componenti elettroniche e, pertanto, il rischio di improvvisi stop e rotture diminuisce drasticamente. Inoltre, una regolare manutenzione contribuisce a ridurre eventuali problematiche per la produzione di aria compressa.  
MARK Application_Spray Painting

Le tecnologie più comuni nel compressore d'aria

Scegliere il compressore d’aria giusto dipende dalle esigenze della produzione e da specifiche funzioni dell'aria compressa. Una volta chiari il tipo di utilizzo e il quantitativo di aria necessaria, la scelta del tipo di compressore d'aria diventa un gioco da ragazzi. Le tecnologie principali di compressori sono:

  • Compressori a vite. Sono tra i più comuni e vanno a comprimere l’aria facendola passare attraverso due rotori interni. Questi compressori sono efficienti e consentono un enorme risparmio energetico e risparmio economico. 
  • Compressori a pistoni. Grazie ad un sistema di valvole, l'aria viene pressurizzata attraverso dei pistoni che si muovono in modo discendente e ascendente all'interno di un cilindro. Questo tipo di compressore risponde generalmente a una richiesta di aria elevata e continua.

La scelta del compressore d'aria giusto può fare la differenza nel ridurre i costi di produzione. Per ulteriori informazioni su tutti i compressori d'aria e per scoprire i numerosi vantaggi, contatta i nostri esperti!