Come proteggere il compressore dal freddo in 6 mosse

Le basse temperature possono influire sul compressore e sul sistema dell'aria compressa. Scopri come preparare i compressori alla stagione invernale.

All'interno di un edificio di produzione, il sistema dell'aria compressa, compresi i compressori, viene utilizzato per alimentare tutte le macchine durante l'intero processo produttivo. Per aumentarne l'efficienza è bene controllare il funzionamento del compressore con una certa frequenza.

  

 

 

 

 

 

 

Blog Ceccato

Tecnici che controllano l'isolamento e la temperatura di un impianto ad aria compressa

Per prepararsi alle temperature invernali, è possibile effettuare le seguenti operazioni:

· Assicurati che la macchina lavori in un ambiente di lavoro sopra i 5°C

·Controllare l'isolamento dei materiali e dei serbatoi del compressore

· Presta attenzione alla condensa che potrebbe ghiacciare

· Regola il sistema di espulsione dell’aria calda

· Controlla la temperatura dell’olio

· Pianifica la manutenzione del compressore in modo strategico

Assicurati che la macchina lavori in un ambiente sopra i 5°C

La sala compressori dovrebbe essere isolata o scaldata per garantire la temperatura minima di 5°C (o come riportato nel manuale del prodotto). È più sicuro scaldare l’ambiente o installare una scaldiglia dell’olio, piuttosto che ricorrere a stufette improvvisate che possono causare incendi.

Controlla l’isolante delle tubazioni e dei serbatoi

Coibentando le tubazioni e i serbatoi, questi restano sempre a temperature superiori allo 0°C, evitando ghiaccio nei condotti. Prendosi il tempo per ispezionare molto attentamente i punti più critici dell’impianto aiuta a evitare danni e costi anche ingenti. 

Gli scaricatori elettronici di Ceccato scaricano la condensa automaticamente

Gli scaricatori elettrici Ceccato scaricano automaticamente la condensa

Presta attenzione alla condensa


Durante i mesi invernali, umidità e condensa nel sistema possono ghiacciare. Pianificare controlli settimanali e scaricare opportunamente la consensa è fondamentale per evitare possibili danni non solo al compressore, ma all’intero impianto dell’aria compressa.

È utile ricorrere ad appositi scaricatori di condensa (ne esistono di diversi tipi: meccanici, temporizzati o elettronici, che scaricano solo l’acqua, senza sprechi di aria compressa).

Regolare il sistema di espulsione dell’aria calda

Durante l’inverno, bisogna sempre controllare il sistema di espulsione dell’aria calda. Questo si può regolare per usare il calore prodotto dalla compressione per scaldare la sala compressori. 

Controlla la temperatura dell’olio

É bene sempre mantenere la temperature dell’olio sotto controllo. I cali di temperatura esterni, tipici dell’inverno, possono far diminuire la temperatura dell’olio, causando possibili danni al motore. 

Pianifica la manutenzione del compressore in modo strategico

Per proteggere il compressore, è bene, controllare lo stato del compressore e assicuratevi che possano sostenere il carico di lavoro giornaliero. Questa regola è valida in tutti i periodi dell’anno, a prescindere dalla temperatura esterna. Ogni compressore ha una serie di manutenzioni da effettuare ogni tot ore di lavoro.

Contattaci per ottimizzare il tuo compressore d’aria

Ceccato offre diverse soluzioni per ottimizzare le performance del compressore d’aria e l’impianto dell’aria compressa e per prevenire possibili danni. Contatta subito l’esperto per una consulenza gratuita.